Trekking

Trekking: per riscoprire un turismo tranquillo nella natura ricco di benefici per corpo e mente

Il trekking richiede una buona forma fisica, si può scegliere l’itinerario più adatto per cominciare con le prime escursioni ed è un ottimo modo per immergersi nella natura e visitare luoghi in modo più sostenibile. Si può svolgere da soli o in compagnia, scegliendo il ritmo più adeguato alle proprie esigenze e possibilità. Si può viaggiare verso la costa oppure addentrarsi nei sentieri di montagna.

Ci si può spostare di giorno in giorno da una tappa all’altra,  pernottando in luoghi diversi, oppure scoprire nuovi sentieri e percorsi ritornando  nello stesso rifugio.

Perché fare trekking: i benefici

  • Per modificare le abitudini,.
  • Si vive con lentezza.
  • Migliora l’apparato cardiocircolatorio.
  • Permette di rallentare dai ritmi frenetici  e aiuta a liberarsi,  dalle fonti di stress e a rilassare la mente.

Cosa portare per i trekking

Cosa portare per il trekking

I percorsi da fare a piedi possono essere molto diversi.L’attrezzatura indispensabile da mettere nello zaino da trekking sono:

  • borraccia di metallo
  • kit con le medicine da viaggio
  • bussola
  • coltellino multiuso
  • racchette da trekking

La scelta degli indumenti, dipende dal luogo in cui ci si avventura e dal periodo dell’anno.